casa-della-cultura-milano      
   
 

HA 70 ANNI E NON LI DIMOSTRA


All'altezza dei tempi, a volte all'avanguardia, sempre più giovane...






altri contributi:



  finzi_70-B.jpg




 

La Casa della Cultura, fondata nel 1946, compie tra breve 70 anni. Certo, molti dei suoi frequentatori sanno che 'viene da lontano'. Ma ai più quel che davvero interessa è che essa sia immersa nel presente e nella progettazione del futuro. Il che è fuori di dubbio. Lo dimostrano la miriade di iniziative (nel 2014 oltre 250) svolte in sede; l'elevato tasso di partecipazione; la forte quota di giovani tra i partecipanti e talora anche tra i promotori. Di più: la sua fresca vitalità è dimostrata dalla continua estensione dello spettro tematico delle attività di approfondimento. Dalla ricerca storica alla cultura politica, dall'analisi dell'evoluzione della società all'attenzione ai macro-fenomeni planetari, dalla filosofia alla psicologia la Casa della Cultura conferma le sue antiche tradizioni ma lo fa con forte enfasi sulle tendenze in atto o previste, sugli attuali soggetti di cambiamento, sui 'grumi' d'innovazione che maturano in ogni dove. Negli ultimi anni, però, ha iniziato a battere vie per essa nuove, con esperti e interlocutori non 'classici': pensiamo alla letteratura e alla scrittura, alla scienza e alla tecnologia, all'informatica e alla 'web society', tra breve al marketing e alla comunicazione non solo politica, eccetera. Il tutto con approcci innovativi, a volte polemici, sempre critici: anche qui con successo di pubblico e col fondato desiderio di divenire uno dei punti-chiave del dibattito milanese, lombardo, nazionale. Ma non è solo questione di allargamento dei propri orizzonti culturali. La 'gioventù' della Casa della Cultura è espressa pure dalla sua inedita presenza nel mondo digitale, espressa dal passaggio da Internet 1.0 (col vecchio sito povero e non interattivo) a Internet 3.0 (col nuovo website ricco e aggiornato oltre che dialogico e comunitario, con la presenza vivace sui social networks, con lo streaming per moltissimi eventi, con l'ormai ampia collana di e-Book esclusivi, qualificati e accessibili). Il risultato - per definizione provvisorio - è la nuova forma flessibile, multipla, persino ameboide della Casa: sempre meno istituzione rigidamente strutturata, sempre più community fruibile off line e on line. All'altezza dei tempi, a volte all'avanguardia: come (nella poesiola) 'Re Pipino, nato vecchio e morto bambino', ogni anno più giovane...

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

10 Settembre 2015

 

 

         ...la nuova forma flessibile, multipla, persino ameboide della Casa: sempre meno istituzione rigidamente strutturata, sempre più community fruibile off line e on line. All'altezza dei tempi, a volte all'avanguardia...