casa-della-cultura-milano      
   
 

TORBIDE ACQUE DI COLONIA


Il dito, la luna e la domanda scomoda






altri contributi:



  branca-colonia.jpg




 

Piove sul bagnato, as usual. Intendiamoci: molestie sessuali anche a una singola donna e ovunque sono fatti gravi e ingiustificabili. Il dito che indica la Luna non può tuttavia nasconderla, 'per la contradizion che nol consente', direbbe Dante.

Durante le cosiddette primavera arabe, quando regimi putrefatti hanno liberato dalle carceri ogni sorta di delinquenti, togliendo persino dalla strade i vigili che regolavano il traffico, le persone dei vari quartieri hanno dovuto organizzare turni di sorveglianza per proteggere case e negozi. Gruppi di giovani arrapati han cominciato a infastidire giovani donne, persino velate. La morale imposta dalla polizia ha mostrato la corda, così come in India stupri collettivi han fatto più d'una vittima… Non erano - in questo caso - musulmani, né stranieri irregolari o richiedenti asilo. Tacciamo sulle migliaia di donne e minori che scompaiono ogni anno in America Latina per finire nell'inferno della prostituzione o nell'incubo del commercio d'organi (cristianissimi paesi, cortile degli Stati Uniti). Prendersela con lo sfigato di turno (PASSIBILISSIMO DI REATO E GRAVE) senza chiedersi come mai famiglie, scuole, enti religiosi e via dicendo non riescano più a trasmettere freni inibitori che un tempo facevano parte dei taboo e del buon senso comune, sorretto da una disapprovazione sociale ineludibile, sarebbe troppo serio e rischioso per chi non sa più far nulla se non in base a criteri d'avanspettacolo.

Dagli all'untore, quindi, e poi tutti a letto a morire di peste… prendendosela con le stelle (Manzoni docebat)… ma chi sa più chi sia stato Manzoni?  

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

10 Gennaio 2016

 

 

DIO PERDONA, DARWIN NO

n16