Redazione  
  casa-della-cultura-milano      
   
 

ROSETTA È SCONFINATA


Altri immaginari per le migrazioni



Redazione


altri contributi:



  rosetta-n1.jpg




 

Adrian Paci, Ezio Manzini e Suranga D. Katugampala parleranno della relazione tra migrazioni e immaginari e di come si possa rovesciare l'estetica della frontiera che si è sviluppata in Italia e in Europa negli ultimi anni.

Giovedì 30 marzo alle 18.30 al Cinema Beltrade (in Via Nino Oxilia, 10 - MM 1 Pasteur o Rovereto).

Rosetta è sconfinata. Altri immaginari per le migrazioni è il primo appuntamento con il ciclo di incontri Rosetta, il progetto culturale nomade ideato da cheFare e Casa della Cultura di Milano, realizzato con Fondazione Cariplo.

Alla conversazione seguiranno un aperitivo con djset (a cura di Matteo Saltalamacchia) e alle 21.30 la proiezione in anteprima di Per un figlio di Katugampala, il primo film a raccontare dall'interno la comunità cingalese italiana, Menzione Speciale al Festival dei Popoli di Pesaro.

La conversazione dal vivo, aperta al pubblico, tra un artista come Adrian Paci che indaga la condizione del migrante da una prospettiva così profondamente umana, un grande studioso di design come Ezio Manzini che da tempo analizza le possibilità progettuali e creative utili a sviluppare un rapporto molto più ricco tra le nostre società e il fenomeno delle migrazioni e il regista Suranga D. Katugampala, che porta per la prima volta al cinema un'opera sul rapporto tra le seconde generazioni srilankesi in Italia e i loro genitori è un appuntamento irripetibile.

 

Succede solo con Rosetta  

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

28 Marzo 2017

Programma

- 18.30 - Suranga Deshapriya Katugampala, Ezio Manzini e Adrian Paci discuteranno degli immaginari e dei progetti legati alle migrazioni. Modera Valeria Verdolini 

- 20.30 - Aperitivo e dj set a cura di Matteo Saltalamacchia

- 21.30 - Proiezione del film Per un figlio di Suranga Deshapriya Katugampala (ingresso intero €6,50, ridotto €5,00)

L'evento facebook è qui

per informazioni: rosetta.milano@che-fare.com segreteria@casadellacultura.it tel. 02795567-3407828946